Ta-pin #9


spazio satirico quotidiano a cura di Stefano Fierli

Quando il giornalismo è fatto da professionisti seri, si nota subito la differenza. Con i mondiali ormai in dirittura d’arrivo, si potrebbe parlare banalmente dei risultati tecnico-tattici, di quello che è stato l’impatto di un evento del genere su un paese come il Sudafrica , o di tante altre piccolezze che è inutile elencare. Ma invece quasi tutti i giornali italiani di oggi, dedicano le prime pagine al polpo Paul che decide con i suoi movimenti chi vincerà o meno i mondiali. A questo punto direi che ancora una volta si dimostra la lungimiranza del nostro premier. Se invece di perdersi in libri, saggi, film e documenti vari che attaccano le eccellenze italiane, avessimo dato la possibiltà di decidere del mondiale non a un polpo, ma alla piovra, adesso non staremmo a guardare questo finale di coppa del mondo, da tristi spettatori.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...