Razzismo amatoriale

Intervista a Alessio Abram a cura di Ivan Grozny

Alessio Abram è il presidente della Polisportiva Antirazzista Assata Shakur Ancona 2001.

In questa intervista ci racconta di quanto è accaduto a Osimo Stazione, in provincia di Ancona, dove, durante la quinta giornata del campionato amatori di calcio a 7, alcuni tra i calciatori della Polisportiva sono stati oggetto di insulti inequivocabilmente razzisti.

Sono quasi tutti ragazzi che vengono da diversi paesi, i giocatori della squadra, ed è la prima volta cheaccade un episodio del genere. Subito stigmatizzato dagli organizzatori del torneo, ma resta la sorpresa di tanta acredine in un partita del campionato amatori.

Sentiamo in questa intervista come hanno vissuto i diretti protagonisti, questa vicenda, e quelle che sono le prospettive future della Polisportiva Antirazzista Assata Shakur Ancona 2001.

Ascolta l’intervista
Download

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...