BAE – ALERTA CUP Venice Edition MESTRE/MARGHERA 3/4 GIUGNO 201

di Ivan Grozny

Quando nel Febbario del 2001 venne a mancare Francesco Romor, detto “Bae”, le persone che con lui avevano condiviso tifo e battaglie socilai, hanno fatto di tutto per mantenere vivo non solo il suo ricordo, ma anche lo spirito con cui viveva le sue passioni. Da li diverse iniziative, come l’Estadio del Bae in Chiapas, il torneo antirazzista e il resto. Ultras del Venezia Mestre, attivisti del CSO Rivolta, accolgono da anni gruppi ultras che hanno condiviso un certo tipo di percorso e di esperienze.

Da qualche anno il torneo del Bae mancava in quel di Zelarino, che è poi la naturale sede di queste giornate di sport all’insegna dell’antirazzismo. Quest’anno torna con una formula nuova sottoforma si di decima edizione del torneo, ma anche come sede dell’Alerta Cup 2011, competizione non agonistica messa in piedi da un po’ da quelli del St. Pauli, che mira ad aggregare realtà antirazziste da tutta Europa. La manifestazione, prevede la partecipazione di 42 circa, squadre composte da gruppi Ultras provenienti da tutta Italia e dall’Europa, associazioni, comunità di cittadini migranti, realtà

giovanili cittadine.

Il Torneo si svolgerà sui campi del centro sportivo comunale di Zelarino con inizio Venerdì 3 Giugno 2011 alle ore 10.00. Le squadre si sfideranno divise in sei gironi da quattro in partite da 10 minuti per tempo. In campo scenderanno 7 giocatori per parte, con cambi liberi. Non sono previsti arbitri ma moderatori agonistici. Le prime di ciascun girone e le due migliori seconde proseguiranno nelle fasi finali. Il premio finale sarà uguale per tutte le squadre partecipanti.

Numerose saranno le associazioni che allestiranno stand e banchetti informativi intorno ai campi di gioco per parlare di diritti e solidarietà, dei tifosi, dei migranti, in città e non solo. Non mancheranno gli striscioni, le bandiere, i colori dello stadio. Sarà funzionante anche uno stand gastronomico per sfamare e dissetare partecipanti e spettatori. Ci sarà uno spazio dedicato alle tifoserie che vorranno fare un loro banchetto per poter vendere il proprio materiale Ultras.

Ogni squadra partecipante attaccherà la propria bandiera o striscione di riferimento. Ci sarà un

punto di ristoro gestito dall’organizzazione del torneo.

Questo per quanto riguarda la parte della manifestazione che si svolgerà a Zelarino.

Per quanto riguarda invece altre attività come dibattiti ed incontri, il CSO Rivolta sarà il luogo dove convergeranno tutti gli ospiti, e dove saranno ospitati. Inoltre, all’interno di questo splendido spazio sociale ci saranno dibattiti, concerti e occasioni per stare insieme.

Bus navette collegheranno il Rivolta con i campi di Zelarino.

Nei prossimi giorni seguiranno, sempre su questo spazio, aggiornamenti riguardanti i temi che saranno affrontati negli incontri, segnalazioni di iniziative e approfondimenti sulle stesse.

Tutto il ricavato tratto dai due giorni sarà devoluto interamente all’associazione Emergency, in particolar modo al poliambulatorio di Marghera.

torneodelbae.blogspot.com

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...