Zingari

di Mauro Valeri

Nel nuovo scandalo sulle scommesse clandestine che sta sconquassando il già incerottato calcio italiano, una novità è rappresentata dagli “zingari”. E’ questo il termine con il quale alcuni imbroglioni italiani – stando alle intercettazioni telefoniche – definivano uno dei gruppi degli scommettitori “senza troppi scrupoli” e con grandi disponibilità di euro cash. Perché “zingari”? Stando alle intercettazioni, semplicemente perché si trattava di slavi, termine generico e decisamente improprio. Anche perché per altri commentatori si tratterebbe di albanesi. “Zingaro” era soprannominato il (presunto) leader di questa combriccola: il calciatore Almir Gegic, nato in Serbia, con passaporto turco, che risiede in Slovacchia e gioca in Svizzera (al Chiasso).

Il suo nome però non compare tra i calciatori “zingari” famosi, fatto che fa presumere che il suo appellativo abbia altre origini. Probabilmente “zingaro” starebbe ad indicare questo cosmopolitismo e la tendenza a cambiare casacca con una certa frequenza. Eppure, un mio conoscente si è detto convinto che questo ennesimo smacco del calcio italiano sia da attribuire realmente agli “zingari”, che per lui sono i Rom con cui ha a che fare tutti i giorni. E’ come se il centro delle scommesse clandestine sia in un campo nomadi più o meno abusivo da qualche parte d’Italia. Quasi a prendere in considerazione l’idea che le scommesse le facciano dopo aver letto la mano a qualche calciatore o i fondi del caffè!

Sentendo queste affermazioni, sono rimasto molto perplesso, perché assalito dal dubbio che anche in questa occasione ci sia stata una manipolazione della comunicazione volta a rafforzare stereotipi e pregiudizi sugli “zingari”. Ho quindi prestato più attenzione a quanto scritto su questo scandalo e ho scoperto che, se all’inizio degli articoli (su Repubblica così come su La Gazzetta dello Sport) il termine viene virgolettato, con il procedere delle righe le virgolette scompaiono e gli “zingari” divengono zingari, abituando così il lettore ad addossare a quel popolo anche lo scandalo delle scommesse.

Sicuro che anche Signori e Bettarini non abbiano origini zingare?

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...